mercoledì 11 gennaio 2017

[RICETTE SALATE] - Vellutata di zucca con crostini di pane e funghi porcini
Nessun commento:



Uno dei piatti che preferisco preparare in queste fredde sere è una buona e calda vellutata di zucca.
La preparo così...

INGREDIENTI (per 4 persone)
- Zucca 1 kg 
- Brodo Vegetale 1 litro 
- Patate circa 400g 
- Carote 2
- Cipollotto circa 160g
- Formaggio Grana grattugiato 4/5 cucchiai
- Funghi Porcini 600g. circa (facoltativi)
- Aglio 1 spicchio (non utilizzare se non si mettono i funghi)
- Sale
- Pepe
- Olio
- Rosmarino (meglio se fresco)

Per i crostini di pane:
- Pane a fette (anche Pan Bauletto)
- olio
- rosmarino

PROCEDIMENTO

giovedì 22 dicembre 2016

[DOLCI RICETTE] - Biscotti Gingerbread
Nessun commento:


Ogni anno, durante il periodo natalizio, è ormai diventata una tradizione fare i biscotti pan di zenzero.
La cucina si riempie di profumi speziati ed è già Natale. E poi... io amo decorarli!!!

Vi scrivo la ricetta che preparo...


INGREDIENTI
- Farina 350g
- Zucchero semolato 150g
- Zenzero in polvere 2 cucchiaini
- Noce moscata 1/2 cucchiaino
- Cannella 2 cucchiaini
- Bicarbonato 1 cucchiaino raso
- Burro 150g
- Uovo 1
- Miele 150g
- Sale 1 pizzico

Per la glassa:
- zucchero a velo 130/150g
- 1 albume
- 3 gocce di limone


PROCEDIMENTO
In una planetaria o in un mixer mescolare insieme  la farina con le spezie (zenzero, cannella, noce moscata) aggiungere lo zucchero, il bicarbonato ed il pizzico di sale.
Aggiungere il burro freddo a dadini ed il miele e mixare fino a che l'impasto non sarà diventato granuloso.
Il composto non dovrà essere lavorato tantissimo. Per non farlo surriscaldare troppo non utilizzare il mixer di continuo, ma fermandolo ogni tanto.
Versare l'impasto nel piano da lavoro e aggiungere un uovo aiutandosi prima con una forchetta e poi continuando a lavorarlo con le mani fino a che non sarà omogeneo.


Riporlo nel frigo, ricoperto con pellicola trasparente per almeno 30 minuti, meglio ancora se 1 ora.
Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta all'altezza di circa 5mm (tirandola fuori dal frigo poco alla volta) e creare i biscotti.



Ricoprire una teglia con carta da forno, posizionare i biscotti non troppo vicini gli uni agli altri perché tenderenno a gonfiarsi durante la cottura.

   
Infornare in forno statico a 170° più o meno a metà ripiano per circa 10/12  minuti.
Controllate sempre la doratura. Dovranno essere leggermente dorati.
Appena cotti lasciarli raffreddare.

    
Nel frattempo  preparare la glassa per la decorazione.
Montare a neve l'albume con le tre gocce di limone  e aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo fino a raggiungere la consistenza desiderata. Potrebbe essere necessario non aggiungere tutto lo zucchero o aggiungerne di più se si vuole una ghiaccia reale più solida. Tutto dipende dalla consistenza che si vuole ottenere.

Appena pronta la glassa e appena i biscotti saranno completamente freddi iniziar a decorare!!!


Si può utilizzare una sac à poche oppure, come ho fatto io creandole usa e getta con la carta forno (appena possibile metterò un tutorial per crearle).
Lasciare asciugare per una notte la glassa e non riporli per questa durata uno sopra l'altro per non rovinare le decorazioni.



Se li preparate fatemi sapere :) 


giovedì 1 dicembre 2016

[DIY] Fiocchi di neve di carta - Papersnowflakes tutorial
Nessun commento:


OCCORRENTE.
Per realizzare i fiocchi di neve di carta di circa 10cm di diametro occorrono:
- fogli di carta formato A4 di grammatura non elevata, altrimenti diventa complicato ritagliare
  (io ho utilizzato i semplici fogli di carta da fotocopia). Con un foglio si ottengono due fiocchi.
- spillatrice
- colla a nastro sottile o colla vinilica
- matita
- gomma
- forbici
- filo o nastro


PROCEDIMENTO.

sabato 19 novembre 2016

[RICETTE BASE] - PASTA FROLLA
Nessun commento:



INGREDIENTI (per circa 500g di impasto)

Vi consiglio di raddoppiare le dosi che indico sotto, per ottenere un impasto da ca. 1kg.
Se vi resterà della pasta potete sempre utilizzarla per realizzare altri dolci o si può anche congelare.
200 gr di farina 0 + q.b per spianare la pasta 
115 gr di zucchero di canna 
80 gr di burro a temperatura ambiente 
1 uovo
1 tuorlo
1 limone (servirà la scorza grattuggiata)
1 pizzico di sale
latte q.b. per spennellare la superficie


PROCEDIMENTO
Unire in una ciotola (o potete far tutto in planetaria) la farina e lo zucchero. Disporre questi due ingredienti amalgamati a fontana e aggiungere il burro tagliato a pezzetti, le uova, la scorzetta di limone ed il pizzico di sale. Amalgamare il tutto con le mani fino a quando il composto avrà raggiunto una consistenza omogenea.
Avvolgere l'impasto nella pellicola e lasciare riposare in frigo per almeno un'ora.

Trascorso il tempo necessario, adesso si può passare al secondo step... spianare la pasta.
Dopo aver uscito dal frigo la pasta, lavorarla ancora un pò con le mani, non troppo per evitare di scaldarla troppo. L'impasto deve essere compatto e non deve sfaldarsi, eventualmente aggiungere una piccola quantità di farina.

Preparare il piano da lavoro spargendo un pò di farina e iniziare a spianare la pasta, con un mattarello, fino ad uno spessore di ca. 5mm e realizzare il dolce (crostata, biscotti etc... )

Una volta disposto l'impasto in una teglia, o dato la forma ai biscotti ad esempio, spennellare la superfice del dolci, ancora crudo, con un pochino di latte.

Infornare nel forno preriscaldato, a 180° per circa 20-40 min a seconda del tipo di dolce.

[DOLCI RICETTE] - CROSTATA ALLA MARMELLATA
Nessun commento:

La ricetta di oggi è un grande classico di semplicità! Sto parlando della Crostata alla marmellata.
Con l'inizio dei primi freddi vien proprio voglia di trascorrere un pomeriggio in casa a preparare un dolce e questo qui sa proprio di autunno e di inverno che è quasi alle porte.



Vi scrivo la ricetta che seguo io....


INGREDIENTI (per una teglia di ca. 22 cm)

... per la PASTA FROLLA
Vi consiglio di raddoppiare le dosi, per preparare la pasta frolla, così potete star tranquilli per la realizzazione delle decorazioni che andranno a completare la crostata. Se vi resterà della pasta potete sempre utilizzarla per realizzare dei biscotti o congelarla per preparare altri dolci.
200 gr di farina 0 + q.b per spianare la pasta 
115 gr di zucchero di canna 
80 gr di burro a temperatura ambiente 
1 uovo
1 tuorlo
1 limone (servirà la scorza grattuggiata)
1 pizzico di sale
latte q.b. per spennellare la superficie
Circa 350/400 gr di marmellata
In base al vostro gradimento, se vi piace più ricca di confettura o meno.
Per preparare la mia crostata io ho scelto la confettura di albicocche, ma si può scegliere qualsiasi altro gusto.


PROCEDIMENTO
Per prima cosa preparare la pasta frolla.
Unire in una ciotola (o potete far tutto in planetaria) la farina e lo zucchero. Disponete questi due ingredienti amalgamati a fontana e aggiungere il burro tagliato a pezzetti, le uova, la scorzetta di limone ed il pizzico di sale. Amalgamate il tutto con le mani fino a quando il composto avrà raggiunto una consistenza omogenea.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e lasciare riposare in frigo per almeno un'ora.

Trascorso il tempo necessario, adesso si può passare al secondo step... spianare la pasta.
Dopo aver uscito dal frigo la pasta, lavoratela ancora un pò con le mani, non troppo per evitare di scaldarla troppo. L'impasto deve essere compatto e non deve sfaldarsi, eventualmente aggiungete una piccola quantità di farina.

Preparare il piano da lavoro spargendo un pò di farina e iniziare a spianare la pasta, con un mattarello, fino ad uno spessore di ca. 5mm
Foderare la teglia con della carta forno e adagiare la pasta spianata, rivestendo la teglia fino ai bordi.
Eliminare la pasta in eccesso.
Bucherellare, con una forchetta il fondo dell'impasto.



Riempite l'impasto con la confettura, facendo attenzione a non riempirlo fino al bordo. Durante la cottura la confettura tenderà a fuoriuscire.

Utilizzare la pasta rimanente per decorare la crostata con striscioline più o meno delle stesse dimensioni.
Spennellare la superfice delle striscioline con del latte per evitare che durante la cottura si secchi troppo la superfice della torta.

Prima di infornare riporre la crostata, ancora cruda, in frigo per 20/30 minuti. Questo passaggio renderà la crostata più fragrante.



Preriscaldare intanto il forno a 180°.
Infornare la crostata a metà altezza e lasciare cuocere per circa 35-40 minuti.
Colazione o merenda pronta!